Biglietto di Antonio, ‘li ammazzo’

Sequestrato in casa del 18enne,che dice’volevo proteggere papà’

‘Confesso l’omicidio di Fabio Giacconi e Roberta Pierini”. E’ la frase scritta da Antonio Tagliata in un biglietto sequestratogli in casa dopo il fermo.
”Ero sicuro che sarei morto-si sarebbe giustificato il giovane nell’interrogatorio-,ho scritto il biglietto per proteggere mio padre, che ha avuto problemi con la giustizia”.
Omicidio Ancona: fermata anche figlia donna uccisa

Potrebbero interessarti anche...

Translate »