Nuove banconote da 10 euro . L’appello del Dott. Maurizio Grassini Direttore della Banca d’Italia Filiale di Pesaro

La data per l’immissione della nuova banconota di 10 euro non è poi così lontana, anche se pare  che per il momento, non sia stata presa così tanto in considerazione .  Viene quindi sottovalutato il cambio della banconota, che dal 23 settembre  prevede l’immissione di una grossa quantità  sul mercato delle nuove banconote, che andranno progressivamente a rimpiazzare i vecchi tagli da 10 euro.

Un”intervista  al Dott. Maurizio Grassini Direttore della banca d’Italia della Filiale di Pesaro ne dimostra tutta la gravità: ” Abbiamo cercato un’incontro con le varie associazioni, ma questo non potrà avvenire prima di settembre , ed è già troppo tardi. Il nostro timore è che ci siano tempi troppo stretti affinchè le “vending machine” riescano ad aggiornare il software che accetti la nuova banconota e questo si riperquoterà sui cittadini, con gravi disagi in quanto la banconota da 10 euro è molto utilizzata, pensiamo ai carburanti, ai tabacchi ad esempio.

Per rendere consapevoli i commercianti della necessità di agire in fretta nel salone del pubblico della nostra Filiale è stato istituito un punto informativo  per diffondere le nuove caratteristiche del biglietto da 10 euro. Nel frattempo verranno inviati opuscoli informativi sul nuovo biglietto, in tal modo coloro che operano con il contante potranno acquisire dimestichezza con l’aspetto visivo e le caratteristiche di sicurezza.

puntoinformativo bce

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Translate »