Poliziotta si uccide in Questura Pesaro

Si è sparata con l’arma d’ordinanza

Un’assistente di polizia si è uccisa questa mattina subito dopo aver preso servizio, sparandosi un colpo di pistola nella Questura di Pesaro. La donna, originaria di Fano, sposata, con una figlia di 13 anni,  lavorava alla sezione anticrimine. Si è sparata con l’arma d’ordinanza.Sono in corso le indagini, ma dalle prime indiscrezioni pare che la donna stesse attraversando un periodo di depressione .

polizia2014

Potrebbero interessarti anche...

Translate »